FIMMG ME inform@ - (ECM - Educazione Continua in Medicina)
Meningite: evento formativo ECM patrocinato dall'AUSL 5 di Messina indirizzato a MMG, MCA e PLS. Si svolgerà sabato 15 Marzo p.v. a Messina presso l'aula della Cittadella della salute
Martedì, 11 Marzo 2008
Si svolgerà a Messina sabato 15 marzo prossimo, presso la Cittadella della salute (ex-Ospedale Mandalari) un interessante evento formativo, accreditato nell'ambito del programma ECM del Ministero della salute (rif. n° 8014373) e patrocinato dall'AUSL 5 di Messina: ''Meningite: meningiti batteriche e malattie invasive da meningococco, emofilo e pneumococco''.
La presenza di nuovi casi di meningite batterica ed in particolare da Meningococco, specie di sierogruppo C, sia in Veneto, sia in altre regioni d’Italia ha suscitato notevole preoccupazione nell’opinione pubblica, ma anche nell’ambito sanitario. Tale preoccupazione è stata accentuata dalla presenza di veri e propri piccoli clusters epidemici e dalla comparsa pure di ceppi appartenenti al sierogruppo B, comunque non coperti anche dal vaccino polivalente.
In particolare dei circa 900 casi di meningite segnalati annualmente in Italia, circa 1/3 è di origine meningococcica, un altro terzo pneumococcica, mentre risultano in decremento le forme da Haemophilus influenzae di tipo B, grazie alla crescente diffusione del vaccino specifico.
Fino a pochi anni fa si diceva che l’80% delle meningiti a liquor torbido era causata da questi tre importanti patogeni.
Inoltre negli ultimi 7 anni in Italia si sono registrati 447 casi di meningite da Meningococco di gruppo C, generalmente più aggressivi dei ceppi B, con ben 63 decessi pari al 14% dei casi (questi dati sono confrontabili con quelli del CDC di Atlanta che denuncia una percentuale di reliquati permanenti del 10-15%).
Tale situazione si è verificata nonostante il numero totale di meningiti del 2007 sia inferiore rispetto al primo quinquennio degli anni 2000.
Si segnala inoltre la presenza di ben il 16% di casi di sepsi meningococcica isolata, in cui la mortalità può raggiungere il 18%, sia per la maggior difficoltà di diagnosi precoce, ma anche per la maggior gravità del quadro clinico.
E’ da sottolineare che già da alcuni anni l’età in cui si viene colpiti più frequentemente dalla meningite meningococccica non è più prevalentemente infantile, ma tende sempre con maggior frequenza a colpire gli adolescenti ed i giovani adulti.
Di conseguenza la questione non riguarda più prevalentemente il Pediatra, ma anche il Medico di Medicina generale che spesso è il primo a cui giungono all’osservazione tali pazienti.
Il corso è indirizzato a Medici di famiglia, Medici di Continuità assistenziale e Pediatri. La partecipazione al corso è gratuita. L'evento - il cui orario di inizio è fissato per le 8,30 e la cui conclusione è prevista per le ore 17,30 - è organizzato in quattro sessioni: la prima tratterà l'Infettivologia, la seconda la Medicina d'urgenza, la terza l'Igiene e profilassi e la quarta gli aspetti pediatrici.
Nell'obiettivo del corso si legge: ...''La preoccupazione diffusa dai media sui casi di meningite riscontrati, ha dato il via ad un boom di richieste di vaccinazioni che ha scaturito una ulteriore crisi di panico nella popolazione, dovuto alla non adeguata scorta di vaccini a disposizione e all'impossibilità delle industrie di produrne un quantitativo sufficiente. Il corso è indirizzato ai Medici di medicina generale, Pediatri e Medici di Medicina d'urgenza impegnati in prima linea allo scopo si sedare il panico della popolazione e migliorare la propria capacità di affrontare una corretta gestione della malattia''.
In calce alla pagina può essere visualizzata lalocandina del corso con il programma completo. Considerando che si tratta di un file ''pesante''si consiglia di scaricarlo sul proprio pc prima di visualizzarlo (tasto destro del mouse -> salva oggetto con nome).
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)La locandina con il programma del corso
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 244 volte
Dal 01/10/2006:
In linea:
 Cod. Fisc.  
Password  
Registrati Accedi
Non ricordi la password?
Per la consultazione degli allegati e dei documenti PDF è necessaria l'installazione di Adobe Acrobat Reader :
FIMMG Messina - Via Centonze, 182 - 98124 Messina - Tel. e fax: 0902931419 - messina@fimmg.org